TCL

Messa a punto e curata da Business Company – da 20 anni azienda specializzata nella gestione di servizi di It & Ce Manteinance per brand produttori, Grande distribuzione organizzata e specializzata – è nata la nuova app Garanzia3 Display. Un’iniziativa che è stata perfezionata con l’obiettivo di fornire una pratica soluzione ai consumatori, dimostrando di essere loro vicini concretamente. Questo il concetto che è alla base e che ha guidato lo sviluppo della app Garanzia3. Del resto, in un’epoca così connessa e digitale, ciascun utente ormai possiede uno o più device, siano essi smartphone, tablet o altro. Pertanto, proteggere gli questi beni che utilizziamo quotidianamente, oltre a essere utile, adesso diventa più facile. O meglio, addirittura a portata di click.

La copertura accidentale dello schermo

Ma di cosa si tratta? Stiamo parlando dell’applicazione collegata all’estensione del servizio tecnico di Garanzia3. Che offre la possibilità di acquistare e attivare agevolmente il servizio Garanzia3 Display. Vale a dire la copertura per la rottura accidentale dello schermo di un qualsiasi display di dispositivi correlati ai settori della telefonia e dell’informatica. Garanzia3 Display è, infatti, il servizio di assistenza tecnica finalizzato a una singola riparazione dello schermo. Ed è possibile beneficiarne esclusivamente in caso di danno accidentale del medesimo. Il tutto per una durata complessiva di mesi 12, a partire dalla data di attivazione del coupon acquistato.  

Garanzia3 Display: come fruire del servizio

In che modo è possibile sfruttare e beneficiare di questo servizio di copertura per la rottura accidentale dello schermo? Garanzia3 Display potrà e dovrà essere attivata in modo pratico scaricando l’apposita app su Google Play, Apple Store e AppGallery, su un prodotto con display integro e funzionante. In sostanza, si tratta dell’unica estensione utilizzabile sia per i prodotti nuovi, sia per quelli usati. Ma che soprattutto non applica alcuna franchigia all’utente sulla riparazione.