Galaxy Z Flip è arrivato. Con Samsung che ha scelto di condividere l’annuncio col mondo in una maniera del tutto inattesa: attraverso uno spot andato in onda, a sorpresa, nel corso della serata di premiazione degli Oscar 2020. Il nuovo smartphone pieghevole firmato dal colosso coreano, dunque, debutta in tv, davanti a una platee dai numeri importanti, ancor prima dell’unpacking ufficiale, previsto per la giornata di domani nel corso del grande evento organizzato a San Francisco dalla multinazionale del tech.

Il teaser che conferma i rumors

Un teaser on air a sorpresa nella notte degli Oscar svela l'ultima novità Samsung: il Galaxy Z Flip
Un teaser on air a sorpresa nella notte degli Oscar svela l’ultima novità Samsung

È arrivata, quindi, in maniera sorprendente la conferma a diversi rumors che avevano caratterizzato le ultime settimane. Con Samsung che ha scelto una maniera assolutamente inusuale per presentare la sua ultima novità. Un teaser che mostra in azione il nuovo smartphone pieghevole, di cui però ancora non è stata rivelata ufficialmente la denominazione. Non è dato sapere molto, almeno per ancora 24 ore, neanche dei dettagli tecnici. Ma qualcosa di più, già si può intuire rispetto ai rumors.

Cosa sappiamo di più sul Galaxy Z Flip

Unica vera certezza fino alla presentazione del Galaxy Z Flip: lo schermo esterno per notifiche e dettagli di chiamata
Unica vera certezza fino alla presentazione: lo schermo esterno per notifiche e dettagli di chiamata

Dallo spot andato in onda, infatti, si sono avute quelle medesime conferme “estetiche” che avevano caratterizzato le prime notizie iniziate a circolare nelle ultime settimane, ma non solo. Ecco, allora, che “di più” si scopre innanzitutto di due sicure versioni, in nero e in viola, del device, oltre che di un’interfaccia ottimizzata per mostrare l’immagine catturata dalla fotocamera in una sola delle due metà dello schermo pieghevole, con l’altra occupata da differenti funzionalità. Probabilmente quest’ultimo aspetto è diretto presupposto a importanti novità legate al tema delle videochiamate, nonché a possibili funzionalità del nuovo smartphone per agevolarne corso ed esecuzione: vedi le diverse posizione che assume il Galaxy Z Flip nel corso del girato. Per il momento, però, giova ricordare che nulla può ancora essere preso come dato ufficiale. La sola altra certezza che si ha rispetto al pieghevole firmato Samsung, per ora, fa riferimento al piccolo schermo esterno, che permetterà di tener sempre sott’occhio orario, notifiche e dettagli di chiamata. Per soddisfare ogni altra curiosità, sarà sufficiente collegarsi domani al portale dove andrà in scena la presentazione ufficiale di Samsung.

Il Galaxy Z Fli annuncia funzionalità dedicate e sorprese anche in tema di videochiamate
Si annunciano funzionalità dedicate e sorprese anche in tema di videochiamate