LUNAmini2_FOREO

Il brand svedese della bellezza Foreo continua la propria scalata nel settore travel retail con la partecipazione alla Tax Free World Association (TFWA) World Exhibition and Conference di Cannes (stand G37, Yellow Village, Cannes Palais des Festivals), evento chiave del settore nel panorama internazionale; e l’aggiunta di oltre 30 nuovi rivenditori del settore travel a partire da gennaio, per un totale di oltre 200 posizionamenti in tutto il mondo.

Questa crescita vede Foreo raggiungere alcuni dei più importanti aeroporti del mondo, come New York, Los Angeles, Parigi e Sydney. Inoltre, il brand è ora presente nei negozi Duty Free di oltre 22 Paesi e vende ogni anno circa 4 milioni di unità nel mercato del travel retail.

La vendita al dettaglio nel settore travel ha registrato enormi incrementi negli ultimi anni. Gli esperti di settore prevedono infatti che i canali di viaggi online e al dettaglio andranno incontro ad un importante incremento delle vendite, con un fatturato derivante dalla vendita al dettaglio pari a 125 miliardi di dollari entro il 2023. Sempre all’avanguardia nel proprio settore, Foreo si è rinnovata per rispondere alle esigenze di questo canale e alla domanda intensificata nei confronti dei prodotti di bellezza in ambito travel retail, lanciando bestseller come l’amatissimo device Luna, successo assoluto sugli scaffali del settore travel.

 

“Gli spazi del travel retail sono molto diversi rispetto agli spazi retail tradizionali e noi stiamo utilizzando questi ultimi per catturare i momenti personali dei viaggiatori. Dal momento che spostarsi attraverso i terminal è solitamente la parte più tediosa del viaggio, stiamo “illuminando” questi spazi con i nostri dispositivi e con display accattivanti. Stiamo migliorando l’esperienza dei passeggeri mettendo a loro disposizione un’attività premiante per le lunghe e noiose soste. La natura “da viaggio” dei nostri dispositivi, la straordinaria durata della batteria, la tecnologia all’avanguardia ed il design premium rendono inoltre FOREO uno dei brand più ricercati dai viaggiatori; fattori che ci hanno permesso di vincere il Travel Retail Award 2018. La motivazione alla base dell’importanza di questo riconoscimento risiede nel fatto che ai consumatori è stato finalmente chiesto di esprimere la propria opinione in merito all’esperienza di travel retail shopping: LUNA mini 2 ha trionfato tra i prodotti preferiti,” ha dichiarato Igor Spina, Country Manager Italia di Foreo.

 

La crescita dei viaggiatori asiatici

I 5 migliori travel retail di FOREO, in termini di numero di negozi, si trovano in Asia, nella fattispecie negli aeroporti di Giappone, Hong Kong, Cina, Corea e Macao. Un dato che non sorprende considerato che la regione Asia-Pacifico ha da tempo consolidato il proprio status di mercato in rapida espansione, con conseguente aumento dei passeggeri provenienti dalla regione, specialmente da nazioni emergenti come la Cina.

“L’Asia sta cambiando l’intero segmento travel. La quantità sempre maggiore di viaggiatori provenienti dalla regione si sta diffondendo in tutto il mondo, affollando gli aeroporti e superando ogni altra nazione. Siamo entusiasti di sapere che lo shopping risulta una delle principali motivazioni di questi viaggiatori e che la loro ricettività dei brand internazionali è la più alta mai registrata. Inoltre, considerando il fatto che stiamo parlando di una delle regioni con il più alto interesse verso la cura della persona, FOREO risulta la soluzione perfetta per questa tipologia di pubblico. Un recente articolo del Financial Times evidenzia questa realtà, sottolineando che la propensione dei consumatori asiatici a rivolgersi a gadget in grado di rispondere alle loro esigenze abbia portato LUNA mini 2 di FOREO ad essere il secondo prodotto più richiesto nella whishlist del portale di shopping online cinese Tmall (secondo solo all’iPhone 8). Ci auguriamo infine che il nostro successo nel canale viaggi al dettaglio si rifletta sui nostri canali di vendita tradizionali, aiutandoci così ad identificare ed aprire nuovi mercati anche in altre regioni”, conclude Spina.

Ufo Foreo: le maschere di bellezza a misura di smartphone – La nostra recensione