Ubisoft

Della partnership se ne parlava già da tempo ma un po’ sottovoce. Ora è diventata realtà: Fitbit e Google hanno iniziato a collaborare per rinnovare il segmento della salute digitale e dei dispositivi indossabili, con l’obiettivo di generare risultati positivi per la salute di persone in tutto il mondo.

Le due aziende stanno esplorando lo sviluppo di soluzioni per la salute dei consumatori e delle aziende. In particolare, Fitbit intende utilizzare la Cloud Healthcare API di Google, la nuova interfaccia di programmazione di Google progettata per il settore della salute, per supportare l’azienda a integrarsi ulteriormente all’interno del sistema sanitario, collegando ad esempio i dati degli utenti alle cartelle cliniche elettroniche.

La combinazione dei dati Fitbit con quelli contenuti nelle cartelle cliniche può infatti fornire a pazienti e medici una visione più ampia e completa del profilo del paziente, portando quindi all’adozione di cure più personalizzate e appropriate. Le aziende potranno inoltre godere di strumenti utili a una migliore gestione delle condizioni derivanti da patologie croniche come il diabete e l’ipertensione utilizzando servizi come Twine Health, società recentemente acquisita da Fitbit. Grazie alla nuova Cloud Healthcare API di Google, Twine Health può infatti semplificare e agevolare la comunicazione tra medici e pazienti sulla terapia, migliorando così il percorso terapeutico e generando benefici per i datori di lavoro, i piani sanitari e gli ospedali.

 

Nuove piattaforme per Fitbit

Per imprimere accelerazione, Fitbit passerà alla piattaforma cloud di Google per sviluppare prodotti e servizi. Google Cloud fornirà a Fitbit l’ultima generazione dei suoi servizi cloud nonché supporto tecnico, consentendo a Fitbit di gestire il suo business in maniera più rapida. Google Cloud si impegna inoltre a soddisfare i requisiti di sicurezza e privacy nel settore della salute tramite la maggior parte dei suoi prodotti, incluso Cloud IoT Core , in conformità alla HIPAA (Health Insurance Portability and Accountability Act), una legge degli Stati Uniti che regolamenta la raccolta e la gestione delle informazioni sanitarie protette.

Così Fitbit potrà sfruttare l’infrastruttura di Google Cloud e le funzionalità di sicurezza avanzate per accelerare il business di Fitbit Health Solutions e approfondire l’analisi della salute della popolazione, confermando al contempo l’impegno di Fitbit nella protezione dei dati dei propri consumatori. Le funzionalità di Intelligenza Artificiale e di apprendimento automatico di Google nonché i nuovi algoritmi di analisi predittiva miglioreranno ulteriormente gli sforzi di Fitbit nel fornire dati e informazioni più significativi ai consumatori  aiutandoli così a ottenere risultati positivi in termini di salute.

Infine, Fitbit e Google stanno collaborando per unire i punti di forza di entrambe le aziende per innovare e trasformare il futuro dei dispositivi indossabili. Lavorare insieme offre un’entusiasmante opportunità per consolidare la leadership di Fitbit come azienda nel campo dei dispositivi indossabili, dei dati e delle community a essi connessi combinandola all’esperienza di Google nella creazione di piattaforme, software e servizi.

Lg-K-Series