emporia

Continua il domino delle fiere 2021. Anche Tuttofood slitta. Il grande evento di FieraMilano cambia le proprie date. Anziché dal 17 al 20 maggio, infatti, andrà in scena a ottobre. La manifestazione dovrebbe essere celebrata in “combinata” con Hostmilano, la rassegna dedicata all’ospitalità prevista dal 22 a 26 ottobre nei padiglioni di Rho-Fiera.

La mappa e i calendari continuano a mutare in tutti i settori a seguito della situazione pandemica che ragionevolmente non troverà una soluzione prima dell’estate. Proprio a fronte di tale scenario, il mondo del food & beverage – Vinitaly è già stata posticipata a ridosso della fine di giugno – cerca di ridisegnare il proprio assetto. Maggio 2021 sarebbe stato un mese molto complicata a seguito della concomitanza di molteplici eventi. A cominciare da quelli italiani, visto e considerato che Fiere di Parma aveva messo in calendario l’edizione di Cibus. Un duello duro e rusticano quello inscenato con Tuttofood e Milano, che avrebbe generato problemi per tutti. Soprattutto per gli espositori, altrettanto per i visitatori professionali, leggi alla voce buyer.

Un nuovo format in vista per Tuttofood e Hostmilano?

Dunque, Tuttofood che cambia le date spariglia il mazzo come si dice in gergo. Più precisamente, FieraMilano decide di non smorzare la portata dei propri “assi”. Così come accaduto con Il Salone del Mobile posticipato a settembre, la “combinata” dedicata al settore agroalimentare con Hostmilano costituisce una significativa novità. Che potrebbe fare da preludio addirittura per un nuovo “format” prospettico.

Tuttofood è la fiera agroalimentare con l’offerta merceologica più completa in Italia, che abbraccia tutte le filiere del food&beverage. Nel 2019, alla manifestazione hanno partecipato 3.079 brand, dei quali il 16% internazionali da 43 Paesi. I visitatori professionali nel 2019 sono stati 82.551, dei quali il 23% esteri da 143 Paesi.

HostMilano è il salone dell’ospitalità professionale più importante a livello mondiale, che a ogni edizione è in grado di accogliere circa 2.200 espositori provenienti da 55 Paesi e oltre 200mila visitatori, il 40% dei quali internazionali.

Leggi di più sulla mossa di Tuttofood e sulle manifestazioni del 2021 del mondo food&beverage sul nostro web magazine Winecouture.it, parte del network di Nelson Srl.