Il 2018 è stato un anno importante per Facebook Watch: è stato lanciato in tutti i paesi del mondo, si è ampliato includendo i video delle Pagine e sono state lanciate decine di serie e show originali Facebook. Le straordinarie novità su Watch hanno fatto parlare le persone: da Jada Pinkett Smith con il talk show Red Table Talk, alla commedia drammatica acclamata dalla critica Sorry For Your Loss con Elizabeth Olsen, fino alle partite di calcio live di LaLiga nel subcontinente indiano.

Sono stati, inoltre, lanciati spettacoli globali come il primo game show interattivo, Confetti, che quest’anno si espande in sei nuovi mercati, e The Real World di MTV che arriverà l’anno prossimo negli Stati Uniti, in Messico e in Thailandia. E i creator di tutto il mondo, come Nas Daily, Jay Shetty, e Laura Clery, stanno popolando la piattaforma con l’umorismo, l’intuizione e la creatività che li contraddistinguono.

Prime visioni

Watch è più di una semplice libreria di video – è un luogo dove è possibile seguire i creator, discutere di un determinato video con i propri amici e costruire community tra persone con gli stessi interessi.

La possibilità di creare connessioni attorno ai video, anche Live, è ciò che rende unica l’esperienza video su Facebook e quest’anno sono stati lanciati nuovi formati e funzioni che vanno in questa direzione, come ad esempio Watch Party. I Watch Party, infatti, sono in grado di generare otto volte più commenti dei normali video nei Gruppi e quest’anno sono stati oltre 12 milioni i Watch Party avvenuti nei Gruppi. Inoltre, anche numerosi creator hanno utilizzato Watch Party: dall’italiana Benedetta Rossi con le sue video ricette, a Shaquille O’Neal che mostra gli episodi preferiti del suo show su Facebook Watch, Big Chicken Shaq.

Sempre quest’anno sono state lanciate le Prime Visioni, un nuovo formato video interattivo che consente a editori e creator di pubblicare un video pre-registrato come se fosse un momento in diretta, e i Sondaggi interattivi nei video. Nei prossimi mesi, Facebook si concentrerà nel portare un numero maggiore di queste esperienze sociali su Watch, rendendo più facile trovare e guardare i video insieme agli amici.

Oggi, infine, Facebook annuncia che Watch, lanciato a livello globale inizialmente solo su mobile, è ora disponibile in tutto il mondo su desktop e su Facebook Lite.

Gli Ad Break

Fin dall’inizio, Facebook si è concentrata nel fare di Watch un luogo dove tutti i creator e gli editori possono trovare un pubblico e costruire una community ma anche trarre profitto dai propri contenuti. Costruire un ecosistema sostenibile per i creator è il modo migliore per portare grandi contenuti sulla piattaforma, e questo era l’obiettivo di Facebook con l’apertura di Watch a tutte le Pagine e lo sviluppo di Ad Break. Inizialmente Ad Break era stato lanciato in cinque paesi, ma negli ultimi mesi è stato reso disponibile per le Pagine in 40 paesi in tutto il mondo, Italia compresa.

Nel 2019, verrano lanciati nuovi strumenti per editori e creator per monetizzare i propri contenuti su Facebook. Ad Break verrà esteso ai creator in più paesi e verranno testati nuovi posizionamenti, come ad esempio nei live dei creator del mondo gaming. Brand Collabs Manager verrà lanciato in più paesi, per mettere in contatto brand e creator, e sarà ampliato il test degli abbonamenti per i fan.

Contenuti originali

Dal lancio di Watch, Facebook ha finanziato una serie di contenuti originali e molti hanno riscosso un notevole successo sulla piattaforma, tanto che oggi viene annunciato il rinnovo di quattro spettacoli per la seconda stagione: Huda Boss, Five Points,Sacred Lies e Sorry For Your Loss. Questi spettacoli sono stati in grado di coinvolger fan inizialmente interessati agli episodi, ma che poi sono rimasti per le conversazioni – e sono un grande esempio di ciò che può accadere quando contenuto e community si uniscono.

Come detto in precedenza, la strategia di Facebook consiste soprattutto nell’identificare il tipo di contenuti di cui le persone vogliono parlare e nell’aiutare le persone ad avere connessioni significative attorno a quei contenuti su Facebook.

Fin dal lancio, l’obiettivo di Facebook con Watch è stato quello di creare una destinazione che le persone possono visitare per trovare i video che hanno valore per loro, i creator che vogliono seguire, e altri appassionati con cui possono connettersi. Tutto quello che Facebook fa è al servizio di questo, e continuerà questa missione nel 2019.