facebook
emporia

Facebook annuncia “Spotlight: Social Good”, una serie di corsi di formazione online gratuiti per aiutare fondazioni e associazioni no-profit a far ripartire i propri progetti, toccati o interrotti a causa della pandemia da Covid-19. I corsi di formazione sono dedicati a espandere le attività online dell’organizzazione, a sviluppare contenuti creativi e a fare uso concreto di strumenti digitali, spiegati attraverso esempi concreti di organizzazioni simili in altri paesi. Il primo corso si terrà l’1 ottobre sul sito dedicato all’iniziativa.

La crisi globale causata dal Covid-19 ha messo a dura prova le ONG. Molte di loro sono state costrette a definire nuovamente i loro progetti e altre hanno trovato estremamente difficile mantenere un contatto diretto con i propri sostenitori a causa dell’isolamento domiciliare. Diverse organizzazioni del terzo settore hanno quindi deciso di operare completamente, o parzialmente, online. Tuttavia, per molte ONG, può risultare ancora difficile muoversi online non avendo la giusta conoscenza delle piattaforme digitali. 

I corsi “Spotlight: Social Good” includeranno spiegazioni su come costruire la propria immagine online, come parlare del brand sui social media, come mantenere i contatti con i propri sostenitori e come creare dei contenuti coinvolgenti e invitanti attraverso diverse app gratuite. Oltre alla parte di formazione, ogni corso includerà una sessione di Q&A, durante la quale i partecipanti potranno porre domande relative alle tematiche trattate per comprenderle al meglio.

L’iniziativa fa parte di Facebook Blueprint – una piattaforma di formazione online che offre corsi gratuiti e mirati su come realizzare campagne pubblicitarie su Facebook e Instagram. Dal suo lancio nel 2015, più di due milioni di persone si sono iscritte a questi corsi online. Tutti i corsi di formazione nell’ambito di “Spotlight: Social Good” sono gratuiti e saranno svolti da formatori italiani di Blueprint.