BIG IMS21

Partenza col botto per l’edizione 2021 dell’E3 virtuale, grazie a Ubisoft. Il publisher francese – il primo a scendere nell’arena virtuale delle presentazioni – ha fatto le cose in grande stile. Senza tradire le aspettative. Semmai, regalando qualche perla vera, con la forza che gli è tipica nell’ampliare la visione. E ancor più la prospettiva a tutto campo. Ma cominciamo con la grande sfilata dei videogiochi destinati a segnare il business nella stagione 2021.

Rainbow Six Extraction, brividi puri

Scelto per l’apertura della conference Forward, Ubisoft ha annunciato che Tom Clancy’s Rainbow Six Extraction, il nuovo capitolo nel franchise di Rainbow Six, uscirà il 16 settembre 2021 con cross-play, cross-save e cross-progression su Xbox Series X|S, Xbox One, Ps5, Ps4, Amazon Luna, Stadia, e su Windows PC esclusivamente su Epic Game Store e Ubisoft Store, oltre a Ubisoft+, il servizio di abbonamento di Ubisoft. Il videogioco è stato diretto dall’esperto team di veterani di Ubisoft Montreal. Ispirato alla tradizionale eredità degli sparatutto in co-op di Rainbow Six, Rainbow Six Extraction è un co-op PvE tattico completamente rinnovato che raduna gli Operatori per combattere una nuova, misteriosa minaccia. 

Rocksmith+, a colpi di chitarra

Un nuovo servizio in abbonamento che insegna agli utenti a suonare la chitarra e il basso attraverso le loro canzoni preferite. Basato sul pluripremiato metodo Rocksmith, che ha aiutato quasi cinque milioni di persone a imparare suonare la chitarra, Rocksmith+ uscirà nell’estate 2021 per Windows Pc esclusivamente tramite l’Ubisoft Store. Rocksmith+ uscirà anche su Xbox Series X|S, PlayStation5, Xbox One e PlayStation4 nell’autunno del 2021. Rocksmith+ sarà disponibile sui dispositivi iOS e Android più avanti. Compatibile con chitarre e bassi elettrici e acustici, Rocksmith+ esordirà con migliaia di canzoni e crescerà con milioni di altri brani nel futuro, spaziando tra moltissimi generi come rock, classica, indie, alternativa, hip-hop, pop, metal, country, latina. Nel segno del movimento, o meglio di musica e ritmo, è il gioco di ballo più famoso e padrone delle vendite: il franchise Just Dance che logicamente prevede l’edizione 2022, la cui uscita è in calendario per il 4 novembre. Con la garanzia di introdurre nuove canzoni con relative versioni esclusive.

Riders Republic, lo sport delle acrobazie 

Un videogioco multiplayer di sport outdoor, che sarà lanciato il 2 settembre. Riders Republic sarà disponibile per PlayStation 5, PlayStatio 4, Xbox Series X|S, Xbox One, Stadia, Epic Games Store e Ubisoft Store su Windows Pc, oltre che su Ubisoft+, il servizio di abbonamento di Ubisoft. Sviluppato da Ubisoft Annecy, Riders Republic invita i giocatori a raggiungere un esilarante terreno di gioco social dove possano sperimentare l’eccitazione degli sport estremi in un open world densamente popolato. I giocatori si connetteranno, gareggeranno e useranno incredibili acrobazie attraverso un’eccitante gamma di sport in bici, sci, snowboard, tuta alare e tuta razzo. Che vogliano cogliere una corrente ascensionale con i loro amici o correre da soli per dominare montagne e canyon, ci sono innumerevoli momenti esilaranti e attività da scoprire.

Assassin’s Creed Valhalla, la nuova espansione

Confermati gli aggiornamenti per quel che riguarda i nuovi contenuti di alcuni videogiochi quali The Crew 2, For Honor, Brawlhalla, per Assassin’s Creed Valhalla, storico franchise di Ubisoft, i giocatori potranno divertirsi con la recente espansione L’Ira dei Druidi e presto saranno in grado di immergersi in una seconda espansione, L’Assedio di Parigi e di imparare di più sulla Storia del periodo grazie al Discovery Tour: Viking Age. Ma attenzione: la presentazione dedicata ad Assassin’s Creed durante la conference si è chiusa con l’enigmatica immagine di un misterioso portale che si apre su un panorama di surreale devastazione. Il viaggio di Eivor non è finito, ma i giocatori dovranno tenere gli occhi aperti per scoprire dove porta.

Far Cry 6, il nuovo Season Pass

Già annunciato e in uscita il prossimo 7 ottobre, è visibile un nuovo video di Far Cry 6 che mostra il primo incontro tra Dani Rojas e il dittatore di Yara, Antón Castillo. Il videogioco è uno sparatutto in prima persona open-world che catapulta il giocatore nel cuore della guerrilla moderna per la rivoluzione. Una novità importante in arrivo. Per la prima volta nella storia di Far Cry, ogni possessore del Season Pass potrà cambiare punto di vista e giocare nei panni di alcuni dei più noti Cattivi della serie: Vaas Montenegro, Pagan Min e Joseph Seed, tutti impersonati dal cast originale. Con ognuno dei tre episodi dei Dlc, il giocatore potrà addentrarsi nelle menti di questi tre iconici avversari, scoprire il loro passato, sfidare i loro demoni personali e ritrovarsi con volti familiari in una nuova esperienza di gioco ispirata a Rogue, nella quale dovrà diventare abbastanza forte da sopravvivere ai molti livelli della psiche criminale.  Inoltre, ogni possessore di Season Pass riceverà l’acclamato Far Cry 3: Blood Dragon, ora completamente caricato nella Classic Edition per i giocatori console

Il ritorno di Mario + Rabbids 

Gran finale con proiezione a quello che sarà il 2022 per il publisher francese. Il palinsesto di Ubisoft promette scintille con due big title. Il primo è il ritorno di una produzione che ha un cuore italiano: Mario + Rabbids Sparks of Hope. Che si basa sulla fantasia del gioco acclamato dal pubblico e dalla critica Mario + Rabbids Kingdom Battle (che vanta oltre 7,5 milioni di giocatori) per offrire una nuova esperienza di gameplay e un viaggio epico attraverso una galassia in pericolo. Dunque, Mario, Rabbid Peach e i loro amici torneranno nella. nuova avventura. I giocatori partiranno per un viaggio epico per riportare l’ordine mentre Cursa, un’entità misteriosa e crudele, distorce i pianeti con la sua influenza malvagia. Con la loro squadra di eroi stravaganti, esploreranno mondi incredibili e sconfiggeranno i nemici in combattimenti innovativi che mischiano tattiche a turni e azione in tempo reale. Il videogioco sarà disponibile in tutto il mondo per Nintendo Switch nel 2022.

Avatar Frontiers of Pandora, gioia per gli occhi

A impreziosire in chiusura la conferenza di Ubisoft all’E3 2021, per voce stessa del suo ceo Yves Guillemot, è arrivata la gemma autentica. In agenda nel prossimo 2022 Ubisoft Forward ha regalato un assaggio del nuovo Avatar Frontiers of Pandora. Immagini mozzafiato, risoluzione grafica strepitosa, dettagli da impazzire. Insomma, un piacere per gli occhi. Più che una “sbirciatina” un grande regalo per tutti i fan e gli appassionati.