BIG IMS21

L’E3 2021 del publisher nipponico Capcom – distribuito in Italia da Koch Media – si è aperto con Resident Evil Village, disponibile per Ps5, Ps4, Xbox Series X|S, Xbox One, Steam e Stadia, per il quale sono in arrivo ulteriori Dlc. Circa l’ottavo capitolo dell’amato franchise di Resident Evil vede Ethan Winters risvegliarsi in una remota parte d’Europa dopo che la tragedia si è abbattuta ancora una volta sulla sua famiglia. Dopo essere sopravvissuto al manicomio che era la tenuta Baker, riuscirà Ethan a sopportare gli orrori che lo attendono mentre cerca risposte e cerca sua figlia rapita? 

Monster Hunter Rise dal 18 giugno

Guardando invece alle novità imminenti, per il videogioco Monster Hunter Rise, il 18 giugno, sarà disponibile la prima missione evento “Capcom Collab”. La ricompensa per il completamento saranno i materiali per creare un’armatura a strati per il tuo compagno basato sul personaggio Tsukino, da Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin. Inoltre, vale la pena tenere d’occhio ancora più missioni evento e ricompense divertenti a partire dall’aggiornamento “Versione 3.1”, disponibile dal 25 giugno.

Capcom: l’accoppiata di luglio

Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin è il primo dei due lanci del mese di luglio. Il giorno 9 su Switch e Steam sarà disponibile una demo “Versione di prova”. Che permette di creare il Rider, iniziare il tuo viaggio, fare amicizia e allevare alcuni Monsties e alla fine trasferire tutti i tuoi progressi al gioco completo al momento del lancio. Inoltre, poco dopo il rilascio, introdurremo il Palamute, da Monster Hunter Rise, come Monstie in Monster Hunter Stories 2, aggiornamento gratuito in agenda il 15 luglio. Il 29 luglio sarà quindi la volta di The Great Ace Attorney Chronicles. Il caos del tribunale e le intense indagini si scontrano con due fantastiche avventure in un’unica raccolta per Switch, PlayStation 4 e Steam.

La prossima Street Fighter League

L’E3 2021 di Capcom si è concluso con una parentesi dedicata all’eSport di Steet Fighter. La prossima stagione di Street Fighter League. Invece di un’azione uno contro uno, sei squadre da tre competono in una serie di tornei di battaglia che portano ad alcune partite incredibili con i compagni di squadra che si supportano, si allenano e si incoraggiano a vicenda.