Db-Line nomine
Nella foto da sinistra: Domenico Genasetti (Responsabile Edp- Cio), Martina Giannelli (Responsabile New Business), Marco Salmini (Ceo), Franco Cicchello (Responsabile Ufficio Acquisti), Antonio Marcella (Responsabile Commerciale).
Paladone

Doppia nomina in casa Db-Line. La società distribuzione – attiva nei settori entertainment, toys, consumer electronics e mobility – ha ridisegnato la struttura organizzativa. L’obiettivo è di rendere ancora più incisiva la propria azione, sia nei settori “storici”, sia guardando a nuove opportunità di business.

Le due nuove nomine

Franco Cicchello, che vanta una trentennale esperienza nel settore entertainment, è il nuovo responsabile Acquisti, con particolare riferimento ai mondi videogame e toys dove ha maturato una rilevante specializzazione. A lui compete la gestione con i partner e fornitori consolidati con cui opera Db-Line, oltre all’individuazione e alla selezione di nuovi brand da acquisire per la distribuzione esclusiva. Un lavoro a tutto campo, da svolgere a stretto contatto con il responsabile Commerciale Antonio Marcella, impegnato a sua volta in un percorso di ampliamento dei canali distributivi. Questo anche grazie al recente inserimento nell’offerta di Db-Line di nuovi marchi, da Razor a White Shark, da BuddyPhones a Serafim, fino a Audeze. Nell’ottica di ampliamento del raggio operativo, e privilegiando la valorizzazione delle competenze interne all’azienda, Martina Giannelli è stata nominata responsabile New Business. In questa nuova funzione, per la quale riporterà direttamente al ceo Marco Salmini, sarà chiamata a identificare gli idonei percorsi di sviluppo delle attività commerciali in relazione ai segmenti emergenti del business.

Verso il futuro

“Il mercato è cambiato velocemente soprattutto nell’ultimo anno. Ha creato nuovi paradigmi di consumo e ci ha messo di fronte a nuove sfide”, dichiara Marco Salmini, ceo di Db-Line. “Per questa ragione abbiamo voluto potenziare e strutturare la nostra organizzazione operativa. Il nostro compito è quello di intercettare le nuove dinamiche che si affermano nei vari settori. Ma, al contempo, dobbiamo guardare in avanti, per comprendere i trend emergenti sui quali costruire nuove opportunità di business per i nostri clienti del retail. A partire dal canale della Gd e della Gds dell’elettronica di consumo, senza dimenticare gli operatori specializzati, a cominciare dalla nostra catena GamePeople”.