Note 20 banner big

Chi ama i videogiochi non può non amare (e conoscere) Crash Bandicoot. Soprattutto, non può non averci mai (o ancora) giocato. Non si tratta di essere “fan o tifosi”. Stiamo parlando di uno dei personaggi storici e iconici del mondo videogame, di quelli che hanno scritto pagine importanti. Non a caso, è un personaggio amato da grandi e piccini. Protagonista di una saga di successo per il genere platform, Crash Bandicoot, il marsupiale più famoso del mondo gaming, è pronto a tornare sulla scena in grande stile.

Crash Bandicoot 4: It’s About Time, oltre 100 livelli

Sviluppato da Toys for Bob, il videogioco dal 2 ottobre (publisher Activision e distribuzione in Italia curata da 4 Side, azienda che commercializza in Italia anche altri brand) arriva con il nuovissimo capitolo intitolato Crash Bandicoot 4: It’s About Time. Si tratta dell’ottavo titolo principale della serie, e verrà pubblicato su PlayStation 4 e Xbox One. Il videogioco includerà oltre 100 livelli, diventando il gioco della serie più grande di sempre. Ma non solo. Nella nuova release ritornano elementi tradizionali, tra cui varie trappole e ostacoli da superare, nemici che possono essere sconfitti in determinati modi (ad esempio saltando su di essi) e scatole che possono essere aperte per raccogliere oggetti. Di questi, alcuni sono checkpoint da dove i giocatori ricominciano a giocare quando il loro personaggio muore. 

 Tutte le novità del nuovo capitolo

A differenza degli episodi precedenti, i giocatori potranno passare da Crash a Coco in qualsiasi momento durante un livello, entrambi con lo stesso set di mosse e possono utilizzare quattro diverse maschere speciali per superare problemi più complessi. A volte, i giocatori potranno anche controllare Doctor Neo Cortex, l’antagonista del gioco, al fine di attraversare i livelli, facendo uso di gadget per superare trappole e ostacoli. In Crash Bandicoot 4: It’s About Time Neo Cortex e N. Tropy sono tornati e questa volta non hanno preso di mira solo questo universo, ma l’intero multiverso. Dunque, Crash e Coco dovranno rimettere al loro posto le quattro maschere quantiche e piegare le leggi della realtà per salvare… gli universi.

Un successo senza tempo

Crash Bandicoot 4: It’s About Time arriva dopo il successo ottenuto negli scorsi anni grazie a un vero e proprio rilancio della serie. Era il 2017 quando Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy, lanciato il 30 giugno, si impose immediatamente nelle classifiche di vendite sorprendendo tutti, benché pubblicato solo su Ps4. Un’edizione speciale proponeva il remake dei primi tre capitoli della fortunata serie videogame. Una riscoperta per i “vecchi” gamer, un nuovo fenomeni per i più giovani. E adesso la storia continua con Crash Bandicoot 4: It’s About Time.