Come controllare quanto tempo si passa su Facebook, giorno per giorno

facebook

Una delle parole chiavi di quest’epoca della consumer electronics è detox. Sta a indicare una serie di app, funzioni e strumenti che servono per ridurre l’utilizzo dei dispositivi elettronici e comprendere quanto tempo si passa osservando un display, magari prendendo spunto per evitare di intossicarsi da questi oggetti. Anche Facebook ha introdotto un meccanismo di sensibilizzazione per gli utenti al fine di mostrare la quantità di tempo passata osservando il social.

Al momento è disponibile solo sull’app per Android e iOS. Per accedervi è sufficiente fare tap sul menù a forma di tre barrette sovrapposte (in alto a destra in Android; in basso a destra in iOS) quindi scorrere verso il basso la lista di opzioni fino ad aprire la scheda “Impostazioni e privacy”.

All’interno di questa compare la voce “Tempo trascorso su Facebook” e facendo tap si apre la schermata che mostra i giorni dell’ultima settimana ciascuno contrassegnato da una barra verticale di colore azzurro.

Queste barre mostrano il tempo speso sul social: basta toccarne una per vedere comparire i minuti giornalieri investiti nel social. Inoltre l’app cita anche la media giornaliera. Nel nostro caso meno di 20 minuti al giorno.

Scorrendo verso il basso si trovano una serie di funzioni atte a gestire meglio il proprio tempo su Facebook, che portano a sottomenu delle impostazioni. Queste opzioni permettono di ridurre le distrazioni e configurare meglio le informazioni proposte dal social network di Mark Zuckerberg, al fine di passare del tempo di qualità (e non di quantità) sul proprio profilo.