clubhouse
IWS21

Mentre i competitor continuano a emergere e implementare ulteriori soluzioni dedicate all’audio social entro le proprie piattaforme, Clubhouse sta cercando di capitalizzare le opportunità con l’annuncio di un nuovo accordo di contenuti esclusivi con la NFL (la National Football League, la maggiore lega professionistica nordamericana di football americano), che vedrà la lega trasmessa tramite una serie di stanze.

Come spiegato da Clubhouse:

“Con Clubhouse, i fan possono entrare nelle stanze della NFL per seguire le scelte dal vivo non appena vengono annunciate e ascoltare le discussioni con i personaggi chiave della NFL, da atleti e allenatori a personalità della rete. Anche i fan hanno l’opportunità di partecipare alla conversazione ed essere invitati sul palco dai moderatori per porre domande o condividere le loro reazioni”.

L’accordo rende la NFL la prima grande lega sportiva a collaborare con Clubhouse sulla programmazione ufficiale: un accordo che potrebbe aiutare Clubhouse a entrare in contatto con più fan della NFL durante l’evento.

C’è un punto oscuro: Clubhouse trasmette contenuti esclusivi e popolari, ma solo le persone che sono state invitate a entrare nell’app possono partecipare. Ciò riduce in qualche modo l’efficacia della partnership, ma Clubhouse afferma di ospitare già una serie di sale regolari relative alla NFL, quindi fornirà nuove opportunità per migliorare la connessione e la portata della comunità di appassionati.

La NFL testa regolarmente nuove piattaforme al fine di espandere la sua presenza online e le opportunità di connessione. Il suo account ufficiale su TikTok, per esempio, è stato l’account sportivo professionistico in più rapida crescita nel 2019, sfruttando lo slancio iniziale dell’app, mentre la NFL ha anche firmato accordi di live streaming con Facebook e Twitter in momenti diversi e mantiene accordi di contenuti esclusivi con Snapchat. 

L’accordo riflette anche la strategia aziendale emergente di Clubhouse, che potrebbe vedere la piattaforma stabilire più accordi di contenuto con i principali campionati sportivi in ​​evoluzione, un mezzo di interesse e coinvolgimento con forte presa sul pubblico per fornire una qualità superiore ed esclusiva.

La scorsa settimana, sia Facebook che Reddit hanno annunciato strumenti social audio molto simili a quanto offerto da Clubhouse. Probabilmente, nessuno di questi strumenti genererà lo stesso clamore di Clubhouse, ma entrambi potrebbero causare problemi significativi all’app poiché Clubhouse cerca di espandere il numero di utenti, che ora hanno però più alternative a disposizione.

Il valore di Clubhouse risiede nelle sue comunità, in discussioni di nicchia su argomenti mirati che possono riscontrare un enorme interesse e coinvolgimento all’interno di sottogruppi più piccoli. Molti partecipanti a quelle chat sono probabilmente anche membri di gruppi Facebook correlati o subreddit simili, il che potrebbe significare che una volta che gli stessi strumenti di connessione offerti da Clubhouse sono disponibili all’interno di queste piattaforme, gli utenti non si preoccupano nemmeno di scaricare l’app o di cercare un invito per Clubhouse.

Potrebbe non sembrare una preoccupazione importante, ma i gruppi di Facebook sono utilizzati da 1,8 miliardi di persone ogni mese e Reddit vede un forte coinvolgimento della community su una vasta gamma di argomenti di nicchia. A questo si aggiunge anche Twitter Spaces: dunque le alternative continuano a moltiplicarsi, il che potrebbe tradursi in un erosione di terreno sotto i piedi di Clubhouse. Ecco perché per la piattaforma è imperativo espandersi, e presto, in particolare con il rilascio un’app Android, ma anche rimuovendo il meccanismo a inviti.

Nonostante i dubbi che da sempre ammantano questa piattaforma, Clubhouse continua a macinare numeri e ha riportato che ogni giorno vengono create più di 300.000 stanze nell’app: un dato che sottolinea il potenziale dell’app, che però si sta diluendo di settimana in settimana per le pressioni esterne.