blackberrykey2

BlackBerry Key 2 è la seconda edizione dello smartphone del grande ritorno del mitico postino elettronico. Il Key 1 si basava su tre elementi: tastiera Qwerty fisica, sistema operativo Android e un design originale e facilmente individuabile. Inoltre segnava ufficialmente l’inizio dell’era di Tcl Communication, quale produttore degli smartphone e detentore del brand della mora.

Il BlackBerry Key 2 riprende i medesimi concetti portandoli a un nuovo livello di perfezionamento. A iniziare dalla scocca in alluminio, che ha permesso di ridurre peso e ingombri, e una tastiera più ergonomica grazie a tasti più grandi e arricchita dal nuovo tasto Speed Key. E poi nuovo hardware e doppia fotocamera sul dorso. C’è ancora Android questa volta in edizione 8.1 Oreo, sempre personalizzato con l’ambiente di BlackBerry per rendere ancora più sicuro l’utilizzo, soprattutto in ambito business.

“Anche se oggi, per il consumatore, la scelta in termini di smartphone è molto ricca, la maggior parte delle soluzioni proposte tende ad offrire esperienze d’utilizzo tra loro molto simili, senza una grande differenziazione”, spiega Alain Lejeune, Senior vice Presidente di Tcl Communication e Presidente di BlackBerry Mobile. “Con BlackBerry Key 2, abbiamo sviluppato uno smartphone che si distingue, riunendo tutte le specificità che hanno reso BlackBerry un marchio iconico ed introducendo una serie di novità che ne fanno uno dei migliori dispositivi in termini di privacy e sicurezza, oltre che lo smartphone BlackBerry più avanzato che sia mai stato prodotto”.

Design elegante

Curato nel design, BlackBerry Key 2 si presenta con materiali di costruzione di qualità premium e dettagli estetici ricercati, a partire da un elegante cornice in alluminio Serie 7, che conferisce eleganza e solidità. Il retro del telefono, soft touch, è stato disegnato per garantire una presa sul dispositivo ancora più stabile e confortevole. La testiera del BlackBerry Key 2 è stata ripensata per essere ancora più smart e il display touchscreen da 4,5″, con schermo 2.5D Corning Gorilla, offre una maggiore resistenza ai graffi, definendo un design dello schermo più uniforme ed un look avvolgente da un bordo all’altro.

La tastiera migliorata è stata realizzata con la massima cura per rendere più immediata ed intuitiva la digitazione, mentre l’altezza dei tasti sul BlackBerry Key 2 è stata aumentata del 20%, per garantire un’esperienza di scrittura più confortevole e precisa. I tasti sono di colore nero opaco e il design complessivo della tastiera è stato ottimizzato. Questa include anche un lettore di impronte digitali sulla barra spaziatrice, aggiornato per una migliore risposta tattile.

Alla tastiera è stato aggiunto il nuovo tasto Speed Key, che consente l’accesso rapido a diverse funzioni del dispositivo. Con esso non sarà più necessario tornare alla schermata iniziale dello smartphone o navigare tra applicazioni, contatti o altre funzionalità. Basterà premere il tasto Speed Key allo stesso tempo di una qualsiasi delle altre 52 scelte rapide personalizzabili per aprire rapidamente una delle applicazioni più utilizzate, chiamare uno dei contatti preferiti o accedere ad altre funzionalità. La tastiera del Key 2 supporta la digitazione veloce flick-typing, per tempi di messaggistica molto più rapidi, la scrittura facilitata e il trackpad per scorrere rapidamente tra e-mail, pagine Web e altro ancora, per un’esperienza di lettura e navigazione mobile rapida ed intuitiva.

Snapdragon e 6 GB di Ram

Key 2 offre fino a due giorni di autonomia, 6GB di Ram e storage nelle varianti da 64 e 128 GB espandibili via microSD. Il tutto è corredato dal processore Qualcomm Snapdragon 660 e che permette di sfruttare Quick Charge 3.0 per la ricarica rapida.  BlackBerry Key 2 vanta la tecnologia Smart Battery Experience, che apprenderà nel quotidiano le abitudini dell’utilizzatore e lo consiglierà su quando ricaricare in modo da avere una durata della batteria sufficiente per affrontare con tranquillità una riunione di lavoro, un volo imminente o qualsiasi altro impegno.

Per la prima volta su un BlackBerry è integrata una fotocamera posteriore doppia. Ossia due sensori da 12 Mpixel con messa a fuoco automatica rapida e stabilizzazione dell’immagine migliorata. Lo smartphone introduce anche nuove modalità di acquisizione, come la modalità Ritratto e il Superzoom ottico. Con la prima gli utenti possono fare bellissime foto ritratto creando immagini dall’aspetto professionale. Inoltre, il Superzoom ottico consente di scattare foto di migliore qualità e con maggiori dettagli, anche da lontano. Questa funzione utilizza l’acquisizione in multi-frame per ridurre il rumore e presentare all’utilizzatore un’immagine migliorata. BlackBerry Key 2 integra anche Google Lens, che permette di cercare più rapidamente informazioni su cose ed oggetti a partire da una foto: per esempio, fotografando un libro sarà possibile consultarne le recensioni e molto altro ancora.

Sicurezza prima di tutto

Come tutti gli smartphone BlackBerry, anche Key 2 include funzioni avanzate di privacy e sicurezza. Il sistema operativo, da questo punto di vista, è potenziato ed il telefono possiede un sistema di sicurezza Root of Trust, brevettato da BlackBerry, tramite l’aggiunta di chiavi di sicurezza al processore. Il che ne fa lo smartphone Android più sicuro sul mercato. L’applicazione Dtek di BlackBerry fornisce uno strumento intuitivo per verificare il livello di sicurezza del dispositivo, permettendo di visualizzare in quale misura le applicazioni possono accedere ai dati e di gestire le autorizzazioni per ognuna di esse.

In questo modo, è possibile monitorare come le applicazioni scaricate accedono ai dati personali, come la posizione, l’accesso alla fotocamera, al microfono e altro ancora, proteggendo privacy e sicurezza. L’applicazione Dtek di BlackBerry include ora la nuova funzione di controllo Proactive Health, che consente di eseguire la scansione del dispositivo e di ricevere un feedback immediato sulle vulnerabilità potenziali e sulle possibili ottimizzazioni.

L’applicazione Locker è stata migliorata per offrire ancora più privacy ed un maggiore controllo dei contenuti: è possibile creare cartelle private per documenti e foto, in modo che non vengano caricati sul cloud, mentre Firefox Focus di Mozilla, un browser per la navigazione in incognito, è utilissimo per quando non si desidera che la nostra sessione di navigazione web venga monitorata.

Locker è accessibile solo tramite impronta digitale o password, aiutando a memorizzare e proteggere i dati sensibili dell’utente, applicazioni e altri contenuti come foto e file scaricati.
BlackBerry Key 2 fa parte del programma Android Enterprise Recommended, creato da Google per aiutare le aziende a scegliere lo smartphone Android più adatto alle loro esigenze. Ciò significa che soddisfa gli elevati requisiti definiti e convalidati da Google, come la necessità di ricevere regolarmente aggiornamenti di sicurezza (che BlackBerry Mobile fornisce mensilmente), nuove funzionalità hardware e almeno un importante aggiornamento del sistema operativo. Lo smartphone supporta anche la Zero Touch di Android, che permette alle aziende di dotare i propri dipendenti di dispositivi mobili facilmente configurabili e gestibili.

Disponibilità e prezzo

BlackBerry Key 2 è distribuito a partire da questo mese al prezzo consigliato di 649 euro.