Beko Grundig
Razor

È appena stato siglato un accordo di vendita molto importante e strategico: Arçelik la casa madre di Beko e Grundig ha rilevato la filiale di Whirlpool in Turchia, per un importo di 78,3 milioni di euro, che comprendono anche la cessione di un impianto di produzione di frigoriferi e lavatrici a Manisa, nella Turchia occidentale, con una capacità di produzione annua di 2,7 milioni di pezzi, che consta di circa 1000 dipendenti, in una superficie totale di 245mila metri quadrati e con un’area chiusa di 134mila metri quadrati.

La transazione è soggetta ad approvazione normativa e ad altre consuete condizioni di chiusura ed è destinata a essere completata entro il 1 luglio 2021.

Lunedì 17 maggio, appena dopo la firma di cessione, il CEO di Arçelik – Hakan Bulgurlu – ha condiviso con tutti i dipendenti del gruppo la bella notizia, che rappresenta un importante segnale di rafforzamento degli obiettivi di crescita del gruppo.

 “Con l’acquisizione delle attività di Whirlpool Turchia, stiamo compiendo un passo importante per rafforzare ulteriormente la nostra presenza in Europa e Turchia con un ulteriore incremento della nostra capacità di produzione. Stiamo stabilendo anche una importante relazione commerciale strategica con Whirlpool che aprirà opportunità di esportazione in nuovi mercati. Accoglieremo inoltre 1.000 nuovi colleghi nella nostra famiglia e la nostra rete di produzione in Turchia sarà ancora più diversificata. Manisa, rappresenta logisticamente un luogo chiave sia per le esportazioni che per la prossimità ad un ampio e ben funzionante ecosistema di fornitori. Questo investimento ci consentirà di rispondere meglio alla forte domanda nel nostro settore. Le nostre tecnologie di produzione avanzate, i prodotti innovativi e la grande attenzione a ogni aspetto della sostenibilità saranno ulteriormente potenziati con nuove sinergie di costi e ricavi.” – ha affermato Hakan Bulgurlu, CEO di Arçelik.

Un passo importante per Arçelik per consolidare il suo processo di crescita, una mossa che non mancherà di creare un forte valore per l’azienda e i suoi stakeholder.