LG ha varato, in oltre 80 Paesi, l’app per accedere ad Apple TV sulle smart TV (compatibili) della gamma 2019; l’applicazione è già disponibile dall’Home Launcher per i modelli 2020 presentati al Ces di Las Vegas a inizio anno. Questo permetterà agli utenti di accedere anche ad Apple TV+, il servizio di streaming della Mela moriscata.

Grazie ad Apple TV, gli utenti di LG possono abbonarsi anche ai canali che prevedono servizi premium a pagamento, accedere alla libreria video su iTunes e acquistare o noleggiare oltre 100mila film e spettacoli televisivi. Il tutto si perfeziona dal telecomando intelligente Magic Remote.

I televisori LG della gamma 2019 supportano anche Apple AirPlay 2, che consente di effettuare il mirroring dei contenuti da iPhone, iPad e Mac. Gli utenti possono anche riprodurre musica sfruttando gli speaker del Tv e sincronizzarla con altri altoparlanti compatibili con AirPlay 2. È inoltre possibile accendere o spegnere il TV, controllare il volume, selezionare gli ingressi audio/video e molto altro grazie ad Apple HomeKit, che permette di inviare comandi tramite l’applicazione Home via iOS.

I TV di LG compatibili con Apple

I possessori di TV LG possono ora usufruire di Apple TV oltre ad AirPlay 2 e HomeKit su tutti i televisori OLED 2019 di LG, NanoCell TV (serie SM9X e SM8X) e, a partire da fine febbraio, l’applicazione Apple TV sarà resa disponibile anche su alcuni televisori UHD selezionati (serie UM7X). Le app Apple TV e Apple TV+ saranno disponibili sui TV 2020 a partire dal lancio e saranno introdotti anche sulla gamma 2018 nel corso di quest’anno tramite un aggiornamento.