Arrivano i nuove AirPods: hanno chip Apple H1 e custodia a ricarica wireless, ma il design rimane lo stesso.

Apple ha annunciato oggi la seconda generazione dei fortunatissimi Air Pods, le cuffie senza filo che, sebbene all’inizio avessero suscitato qualche sorriso per il loro design, sono ben presto diventate un must e un altro status symbol sfornato dalle menti geniali che abitano Cupertino.

AirPods – seconda generazione

Tanto per cominciare, si passa dal chip W1 di prima generazione all’H1. Questo, a detta di Apple:

  • aumenterebbe del 200% la velocità di connessione con i dispositivi (smartphone, Watch, tablet e Mac),
  • ridurrebbe la latenza audio del 30% nei giochi
  • garantirebbe un’autonomia del 50% superiore nelle conversazioni.

Per dare un po’ di numeri: fino a 5 ore di ascolto e fino a 3 ore di conversazione con una sola carica.
La custodia permette invece di spostare queste soglie rispettivamente a 24 e 18 ore.

Per quanto riguarda l’audio, è stata rinnovata anche l’architettura del chip H1, per garantire una qualità di ascolto superiore.

Hey Siri

Cambia anche il supporto all’interfaccia vocale Siri.
Se le AirPods di prima generazione necessitavano di un tocco per la sua abilitazione, con i nuovi AirPods sarà sufficiente pronunciare “Hey Siri” per attivarla e quindi poter aggiustare il volume, cambiare le tracce, ricevere indicazioni stradali e altro.

Arriva la ricarica wireless

Le AirPods 2.0 possono essere acquistate con custodia di ricarica standard oppure con la versione wireless,progettata per offrire la libertà di ricarica wireless con dispositivi di ricarica compatibili Qi”, sottolinea Apple. “Un indicatore luminoso a LED situato nella parte anteriore del case mostra comodamente lo stato di carica con un semplice colpo d’occhio”.

Prezzi e disponibilità

Le nuove cuffiette senza filo sono prenotabili già oggi sul sito ufficiale (e sulla app):

  • 179 euro, con la custodia tradizionale,
  • 229 euro con quella wireless.

Per i possessori dei “vecchi” AirPods, la nuova custodia sarà acquistabile al prezzo di 89 euro.

Potrete trovare i prodotti sugli scaffali a partire dalla dalla prossima settimana, mentre sul sito ufficiale italiano viene indicato come range di consegna il 26 – 28 marzo.