In questa pagina vi proponiamo una serie di scatti confidenziali di Apple nei quali è mostrata una versione mai presentata dell’iPhone X. La scocca posteriore è infatti virata all’oro con un trattamento simile alla medesima colorazione già vista su iPhone 8 e 8 Plus. Le immagini hanno trovato la via del Web in quanto è scaduto il periodo di 180 giorni applicato per la confidenzialità delle foto.

L’edizione Gold dell’iPhone X dimostra, ancora una volta, come Apple (ma il discorso si può estendere anche agli altri brand) sviluppi su un numero ben maggiore di soluzioni e prodotti rispetto a quanto poi arriva effettivamente sul mercato. Infatti, alla fine l’iPhone X è arrivato nelle colorazioni nera e bianca/argento. Cosa ha bloccato Cupertino dal proporre anche la variante in oro? Difficile a dirsi.