emporia

Secondo Apple sono pochi, ma sta di fatto che alcun degli iPhone 12 commercializzati nella fase iniziale delle vendite potrebbe aver mostrato difetti nella gestione dell’audio durante le chiamate. Spiega Apple nella nota ufficiale che “una percentuale molto piccola di dispositivi iPhone 12 e Pro potrebbe riscontrare problemi audio a causa di un componente che potrebbe guastarsi sul modulo ricevitore. I dispositivi interessati sono stati prodotti tra ottobre 2020 e aprile 2021”.

Come capire se l’iPhone 12 o Pro è afflitto dal problema? Semplice, “non emette suoni” dalla capsula auricolare quando si effettuano o si ricevono chiamate. In questo caso, lo smartphone “potrebbe essere idoneo per il servizio”.

In virtù di questo problema, Apple o un fornitore di servizi autorizzato Apple “assicurerà assistenza gratuita ai dispositivi idonei”. Per la cronaca, i modelli mini e Max non fanno parte di questo programma di richiamo.

Dove fare riparare l’iPhone 12

Per eseguire una verifica e procedere con la riparazione, Apple consiglia di scegliere tra una delle opzioni seguenti. L’iPhone 12 o Pro saranno esaminati prima di qualsiasi servizio per verificare che siano idonei a entrare nel programma di assistenza gratuita per la componente audio.

Prima di accedere al servizio di assistenza, è bene eseguire il backup dell’iPhone su iCloud o sul computer. Ulteriori informazioni sulla preparazione dell’iPhone per l’assistenza si trovano in questa pagina.

Se iPhone 12 o iPhone 12 Pro presenta danni che compromettono la capacità di completare la riparazione, ad esempio uno schermo rotto, il problema aggiuntivo dovrà essere risolto prima di ottenere il servizio di assistenza gratuita. In alcuni casi, potrebbe esserci un costo associato alla riparazione aggiuntiva.