Antitrust: sanzione da 220 mila euro a Tecnomaster.biz

L’Autorità ha concluso il procedimento istruttorio avviato nei confronti della società Tecnomaster.Biz S.p.A. che svolge attività di vendita on line di apparecchiature elettroniche per telecomunicazioni e di altri componenti attraverso il sito www.tecnomaster.biz. In particolare è stato accertato che il professionista offriva sul proprio sito prodotti che non erano disponibili, non procedeva quindi a consegnare ai consumatori i prodotti da questi acquistati, né restituiva le somme versate per gli acquisti a seguito di reclamo e annullamento degli ordini.
L’intervento dell’Autorità si inquadra in un’ampia strategia volta ad assicurare il corretto ed equilibrato sviluppo delle vendite on line, anche attraverso la repressione dei fenomeni più gravi quali: la mancata consegna della merce ordinata e regolarmente pagata dai consumatori, l’ostacolo al rimborso – ove richiesto – nonostante numerosi reclami e la divulgazione di informazioni false e contradditorie in merito al reale stato degli ordini di acquisto, nonché alle effettive tempistiche di consegna degli stessi.
Provvedimenti analoghi sono stati recentemente assunti nei confronti delle società Rocket S.r.l., Phone S.r.l. e Infotel S.r.l., operanti rispettivamente attraverso i siti triveo.it, moontech.it e infotelitalia.com, nell’ambito di un’attività di ampio monitoraggio sul settore dell’e-commerce che ha visto, nell’ultimo triennio, lo svolgimento di 57 procedimenti, 18 dei quali – relativi ai casi più gravi – conclusi con l’irrogazione di sanzioni superiori complessivamente a 3 milioni di euro.

Roma, 9 agosto 2018