Anche Google si piega alla forza del Coronavirus. Purtroppo. Dunque, è annullata l’edizione 2020 di I/O, l’evento del colosso di Mountain View storicamente e tradizionalmente dedicato agli sviluppatori. In agenda dal 12 al 14 maggio, I/O è stato cancellato a causa dell’emergenza legata al Covid-19 che sta colpendo anche gli Stati Uniti. Si tratta di una decisione che segue di pochi giorni la cancellazione del Cloud Next previsto a San Francisco.

Google I/O, la conferenza per le applicazioni web e mobile

“A causa delle preoccupazioni relative al Covid-19 e in conformità con le indicazioni sulla salute fornite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e da altre autorità sanitarie, abbiamo deciso di annullare l’evento fisico I/O di Google che doveva andare in scena allo Shoreline Amphitheatre”, ha spiegato un portavoce della big company americana. Per Google utilizza l’evento I/O rappresenta l’appuntamento dell’anno che funge da cardine e punto di incontro con gli sviluppatori, essendo incentrato sullo sviluppo di applicazioni web e mobile attraverso Google e le relative tecnologie quali ad esempio Android, Chrome, Google Web Toolkit. Allo studio c’è però lo studio di una nuova modalità per far evolvere I/O, al fine di mantenere vivo e in costante aggiornamento il rapporto con la community dei developer. Vedremo e speriamo.

I dubbi sull’E3 di Los Angeles

L’annullamento di I/O da parte di Google è l’ultimo di una serie di eventi tecnologici da eliminare a causa di preoccupazioni relative al coronavirus. Lo scorso 12 febbraio, era giunta la notizia della cancellazione del Mobile World Congress di Barcellona, la principale fiera dedicata al mondo delle telecomunicazioni. Poi è stata la volta dalla conferenza F8 di Facebook. Quindi, la scelta di rimuovere la GDC di san Francisco, la grande conferenza mondiale degli sviluppatori del settore videogame. E, a proposito di settore videoludico, nelle ultime ore rimbalzano sempre dalla California svariati rumors intorno all’E3 di Los Angeles. L’edizione 2020, alla quale per altro non parteciperà Sony Intercative Entertainment (nell’anno che dovrebbe suggellare il lancio della nuova PlayStation 5) è ancora in calendario dal 9 all’11 giugno. Per ora.