Nuovo capitolo nell’epico scontro tra Apple e Amazon.

Stando a un report di Bloomberg, Amazon vuole farsi largo tra i competitor lanciando le proprie cuffie wireless, che saranno collegate ad Alexa – cercando nemmeno troppo velatamente di porre un bastone tra le ruote dei nuovi AirPods. Non solo gli AmazonPods – o qualunque sarà il loro nome – puntano ad avere una qualità del suono migliore di quella degli AirPods, ma secondo la fonte di Bloomberg avranno anche funzionalità simili.

Addirittura, permetteranno di ordinare prodotti, accedere alla musica, alle previsioni meteo e ad altre informazioni mentre si cammina: basterà pronunciare “Alexa”. Ci saranno anche controlli tramite gestures, come dei tap per rispondere a una chiamata o a terminarla e per passare da una canzone all’altra.

Comunque ci saranno anche delle differenze. Una fra tutte: gli auricolari di Amazon dovranno essere connessi manualmente, a differenza della connessione automatica di Apple.

Mistero sul prezzo, al momento, mentre per il debutto dovremmo attendere la seconda metà del 2019.