Amazon sta sviluppando un servizio di game streaming

La notizia, se confermata, avrebbe dell’eclatante: il quotidiano The Information ha anticipato i piani di Amazon per dare vita a una piattaforma di gaming centrata sullo streaming. A conferma che il game streaming rappresenta una delle componenti future dei videogame e che il mercato è in rapida ascesa.

L’articolo non offre dettagli tuttavia descrive uno scenario in cui Amazon ha intavolato dialoghi con i produttori di videogiochi per attivare questo servizio. Probabilmente il gigante dell’e-commerce sta valutando i partner da cui iniziare per la fase di sviluppo e debutto della piattaforma. Che, verosimilmente, potrebbe vedere la luce nei primi mesi del 2020. C’è dunque tempo per tornare sull’argomento con meno avarizia di particolari.

Mercato in rapida ascesa

L’interesse di Amazon per il mercato del gaming è chiaro, non foss’altro perché l’azienda continua a pubblicare annunci di lavoro per figure specializzate nello sviluppo dei videogiochi.

Non potrebbe essere altrimenti: un’azienda del calibro di quella fondata da Jeff Bezos ha la necessità di muoversi velocemente in tutti gli ambiti di business affini e perimetrali rispetto a quello principale. Così è successo con i film, così succederà, ne siamo certi, anche con il gaming. È solo questione di tempo.

Assistenti vocali

Un esempio di come Amazon sia in grado di intercettare i trend di sviluppo del mercato è offerto da Alexa e dal ricco ecosistema di servizi che gravita intorno ai dispositivi Echo e a quelli di terze parti che hanno adottato la piattaforma vocale. Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo, spiegando perché Amazon è già proiettata nel futuro del mobile computing.

Alexa attivo su 100 milioni di dispositivi: perché Amazon è già nel futuro del mobile computing