ptr

Avete comperato un Amazon Echo durante il Black Friday o il Cyber Monday? Avete fatto un eccellente affare, come vi abbiamo spiegato in questa nostra recensione. Alexa è probabilmente il migliore e più flessibile assistente vocale oggi disponibile, anche in italiano. Ma bisogna saperlo padroneggiare con un po’ di accortezza. Soprattutto permette di utilizzare funzioni molto utili e, perché no, scenografiche.

Dunque, non solo previsioni meteo o punteggi calcistici ma anche ben altro. Ecco alcuni trucchi per fare esprimere ad Alexa il suo vero potenziale. Prima di iniziare, però, verificate di avere installato l’app Alexa per iOS e Android: fondamentale sia per la configurazione del servizio, sia per impostare i parametri aggiuntivi.

Chiamare le persone con Echo

Con Alexa è possibile telefonare a numeri di telefono e a contatti della rubrica attraverso Echo. Perché ciò accada è necessario abbinare l’elenco dei contatti ad Alexa. I passaggi sono i seguenti:

1) Aprire la app di Alexa.
2) Dal menu laterale verificate che sia attiva la voce Conatti e che siano presenti tutti i nomi in rubrica o, quantomeno, quelli che volete chiamare.

Una volta che avete la conferma di avere le persone da chiamare in rubrica, potete chiedere ad Alexa di eseguire le chiamate. Ecco i comandi (adattateli al vostro modo) da dire:

1) “Alexa”
2) “Chiama Pippo Pluto sul cellulare”
3) Oppure “Chiama Pippo Pluto su Echo” qualora il contatto sia munito di un qualsiasi dispositivo di Amazon

Inviare un messaggio vocale

Con Echo si possono inviare messaggi ad amici e familiari: sembra un po’ di lasciare un vocale nella segreteria telefonica. Il destinatario riceverà una notifica per ascoltare il messaggio e potrà rispondere a sua volta. Ecco come fare:

1) “Alexa”
2) “Invia un messaggio a Pippo Pluto”
3) Pronunciate il vostro messaggio
4) Alexa richiederà la conferma di invio del messaggio
5) “Sì”
6) Se avete ricevuto messaggi basta dire “Alexa, riproduci i messaggi”

Modificare la parola di attivazione

Di base per attivare Echo bisogna pronunciare Alexa ma questa parola chiave si può cambiare, ecco come:

1) aprire l’app Alexa sullo smartphone
2) Selezionare l’icona Dispositivi “”.
3) Selezionare il tuo dispositivo, quindi seleziona Parola di attivazione.
4) Selezionare una parola dalla lista, quindi tocca OK.

Quando si modifica la parola di attivazione, la spia luminosa sul dispositivo lampeggia brevemente in arancione.

Comandi di riproduzione video

Attraverso Alexa è possibile connettere Netflix, Spotify e i servizi di streaming di Amazon. Vediamo dunque come comandare la riproduzione multimediale:

1) “Alexa, riproduci “Black Mirror” su Netflix
2) “Alexa, riproduci della musica” oppure “riproduci della musica su Spotify” eventualmente indicando dove “Alexa, riproduci Queen in salotto”
4) Si può chiedere: “Alexa, chi fa parte degli ACDC?”
5) “Alexa, riproduci la canzone che dice ‘Help, I need somebody’”
6) “Alexa, come si chiama questa canzone?”
7) “Alexa, leggi I promessi sposti su Audible”

Parlare con la casa in remoto

Dall’applicazione per smartphone è disponibile il comando Drop In che consente di usare Echo come se fosse un interfono remoto. Basta selezionare la funzione, scegliere su quale Echo mandare il messaggio e quindi pronunciare il vocale. Chi si trova nella stanza dove c’è l’Echo corrispondente sentirà la vostra voce come se foste lì presenti.

Gestione tempo, sveglie e calendario

Sono tante le funzioni per organizzare la giornata, eccone alcune:

“Alexa, svegliami domattina alle 6.30”
“Svegliami alle 8 con We will rock you dei Queen”
“Imposta una sveglia ricorrente nei giorni feriali alle 7.00”
“Imposta il timer per la pasta a 10 minuti”
“A che punto è il timer per la pasta?”
“Annulla il timer per la pasta”
“Alexa, elenca i giorni festivi per il 2019”
“Alexa, aggiungi appuntamento a cena con Luca il 10 dicembre alle 20.30”
“Alexa, elenca i miei impegni di oggi”
“Alexa, come è la mia giornata di domani?”

Creazione di comandi a routine

Sull’app per Android e iOS si possono creare azioni di ogni tipo in sequenza che si attivano in corrispondenza di un determinato comando. Si chiamano Routine. Ecco come crearle:

1) Dal menu laterale scegliere Routine
2) Fare tap sulla voce “Crea routine”
3) Scegliere “Quando questo accade”
4) Impostare l’opzione Voce
5) Digitare la frase che attiva la sequenza di eventi
6) Salvare e quindi scegliere “Aggiungi un’azione”
7) A questo punto potete costruire la sequenza di eventi scegliendo tra le possibilità disponibili.

Per esempio, potete fare in modo che al mattino pronunciando “Alexa, buongiorno” Echo vi ragguagli su meteo, traffico, ultime notizie e faccia partire la vostra playlist preferita.

Cibo e negozi

Alexa permette di avere notizie anche sulle ricette preferite o sui punti vendita. Ecco alcuni suggerimenti:

“Alexa, dimmi la ricetta della pasta al pomodoro”
“Alexa, chiedi a Giallo Zafferano un primo raffinato”
“Alexa, dimmi la farmacia più vicina”
“Alexa, quali sono gli orari di apertura del cinema”
“Alexa, dammi il numero di telefono della pizzeria”

Integrazione con Amazon

Uno dei vantaggi di Alexa e Amazon Echo è l’integrazione con Amazon. Dunque si possono eseguire acquisti così facendo:

“Alexa, acquista il caffè”
“Alexa, traccia il mio ultimo ordine Amazon”
“Alexa aggiungi la cover al carrello”
“Alexa, elencami le offerte di oggi”

Molti questi comandi prevedono che si guardi lo smartphone per vedere gli oggetti proposti, meglio tenerlo sempre a portata di mano.

Esplorare la personalità di Alexa

Ecco alcuni suggerimenti per comprendere meglio i gusti di Alexa:

“Alexa, cantami una canzone”
“Alexa, mi racconti una barzelletta?”
“Alexa, spiegami il significato della vita”
“Alexa, tu chi sei?”